· Città del Vaticano ·

Variazioni su Dostoevskij

cq5dam.thumbnail.cropped.500.281.jpeg
28 settembre 2021
Le lusinghe degli anticristi «Voi certamente non avete finito di leggere l’Apocalisse, signor Gradovskij. Là è detto proprio che al tempo delle grandissime discordie non verrà l’Anticristo ma Cristo e fonderà il suo regno sulla terra»; Varianti al Diario di uno scrittore del 1880, PSS 26,323 Se si guarda all’opera di Dostoevskij sono tanti i volti dell’anticristo, evocato con un’immagine tratta dall’Apocalisse (20, 4-6) anche in questa variante dell’ultimo articolo del Diario di uno scrittore dell’agosto 1880. In tal caso egli ribatte al professor A.D. Gradovskij e si difende dalle accuse di misticismo che gli aveva mosso a proposito del discorso su Puškin del giugno 1880. Più in generale Dostoevskij rinviene figure dell’anticristo dove la mancanza di Dio è sostituita da ...

Questo contenuto è riservato agli abbonati

paywall-offer
Cara Lettrice, caro Lettore,
la lettura de L'Osservatore Romano in tutte le sue edizioni è riservata agli Abbonati

Fino al 30 Novembre potrai usufruire del prezzo promozionale di 20€ all'anno