· Città del Vaticano ·

Quotidiano

Pubblicato per la prima volta con la data del 1° luglio 1861, «L'Osservatore Romano» ha raccontato attraverso le sue pagine oltre 150 anni di storia. Giornale quotidiano politico religioso, come recita il sottotitolo della testata, ha affrontato nel corso del tempo profonde trasformazioni per meglio rispondere alle attese dei Pontefici che si sono avvicendati al soglio di Pietro. La dimensione universale, l'incontro tra fede e ragione, l'amicizia con le donne e gli uomini di oggi sono le linee direttrici che il foglio vaticano esprime presentando tutti i testi pontifici e i documenti della Santa Sede, in italiano e nella lingua in cui sono stati pronunciati o scritti, seguendo con un'informazione completa e accurata, la vita internazionale, i dibattiti culturali, le vicende della Chiesa in ogni continente, con particolare attenzione all’ecumenismo e al dialogo con le religioni. L’edizione quotidiana viene pubblicata sei giorni su sette (escluso il lunedì) ed è reperibile presso le principali edicole dei capoluoghi italiani o può essere richiesta in abbonamento. 
Dal 18 dicembre 2018 il direttore responsabile è Andrea Monda.

 

 

 

 

Mensile «donne chiesa mondo»

L’Osservatore Romano esce da maggio 2012 arricchito da un inserto mensile dedicato al mondo femminile: Donne Chiesa Mondo. Nel 2016, cambia formato e diventa a tutti gli effetti una rivista. E’ unica nel suo genere, approfondisce la conoscenza delle pluralità, delle differenze, della spiritualità femminile e del ruolo delle donne anche all’interno di realtà millenarie come quelle religiose. La rivista si rivolge a tutte e a tutti, senza pregiudizi. Donne Chiesa Mondo, inoltre, approfondisce temi Sinodali e le Encicliche del Santo Padre (es. Laudato Si’) offrendo anche una chiave di interpretazione. La rivista esce una volta al mese, l’ultima domenica, allegato all’Osservatore Romano. Si può comprare in edicola, o ricevere per abbonamento a casa. Da maggio 2019, “Donne Chiesa Mondo” il mensile femminile de L’ Osservatore Romano si è completamente rinnovato. Ha un nuovo Comitato di direzione di respiro internazionale che ha scelto una linea editoriale aperta a tutte le realtà femminili non solo del cattolicesimo, ma delle diverse chiese, religioni e culture. L’ intento è fare della rivista un luogo di racconto, dialogo e confronto, dove la voce delle donne possa farsi sentire senza pregiudizi, il pensiero femminile possa trovare un ulteriore canale di comunicazione, una piattaforma di discussione, anche senza necessariamente arrivare a una sintesi condivisa. La peculiarità della rivista che fin dalla sua nascita è stata quella di far parlare le donne e di analizzare e proporre le questioni femminili, trova oggi un valore aggiunto nella spinta che Papa Francesco ha dato nella crescita del ruolo della donna nella Chiesa. Vi scrivono e lo leggono, infatti, donne (e non solo) di tutto il mondo che testimoniano la loro esperienza, accademiche di diverse discipline, intellettuali, pensatrici, laiche, religiose, credenti e non.

                       

 

 

 

 

Settimanale italiano

Fondata nel 1948, l'edizione settimanale in lingua italiana è dedicata principalmente a quanti desiderano attingere alla fonte del magistero. In un agile formato tabloid riporta tutti i discorsi del Papa, le attività della Santa Sede a Roma e nel mondo con interviste, commenti e approfondimenti su temi di attualità e il commento alla liturgia domenicale. Realizza numeri speciali  in occasione dei viaggi apostolici del Papa. Viene pubblicata il giovedì  e diffusa prevalentemente in abbonamento.

 

 

 


Settimanale francese

Nata nel 1949, l’edizione in lingua francese si rivolge a chi desidera informarsi sul Magistero del Papa e la vita della Chiesa. Il settimanale, in formato tabloid, pubblica le encicliche, le esortazioni, i messaggi e lettere apostoliche e l’integralità dei discorsi e delle omelie del Papa. Inoltre, riporta i documenti dei dicasteri della Curia Romana e altri testi di riflessione. In occasione dei viaggi apostolici vengono pubblicati numeri speciali. Pubblicata ogni giovedì l’edizione è distribuita in 132 Paesi ed è venduta solo in abbonamento.

 

 

 


Settimanale inglese

Nata nel 1968, riporta integralmente i discorsi del Pontefice e i documenti della Curia Romana, altri testi e articoli di commento. In occasione dei viaggi del Papa dedica un numero speciale. L’edizione viene pubblicata in formato tabloid ogni venerdì ed è diffusa in abbonamento in tutti i Paesi del mondo. L’edizione inglese viene trasmessa e stampata negli Stati Uniti e in India dove, inoltre, dal 2008 viene realizzata una versione in lingua malayalam, dedicata soprattutto ai sei milioni di cattolici dello stato indiano del Kerala.

 

 

 


Settimanale spagnolo

Nata nel 1969, è rivolta a chi desidera ricevere notizie e documenti riguardanti la vita della Chiesa. Il settimanale riporta interamente i discorsi del Pontefice, i documenti della Curia Romana e altri testi e articoli di commento. In occasione dei viaggi del Papa dedica un numero speciale. L’edizione viene pubblicata in formato tabloid ogni venerdì ed è venduta solo in abbonamento in tutti i Paesi del mondo. L’edizione spagnola viene trasmessa e stampata in Argentina, Messico e Perù.

 

 

 


Settimanale portoghese

Nata nel 1970, è rivolta a chi desidera ricevere notizie e documenti riguardanti la vita della Chiesa. Il settimanale riporta interamente i discorsi del Papa, i documenti della Curia Romana e altri testi e articoli di commento. In occasione dei viaggi dedica un numero speciale. L’edizione viene pubblicata ogni giovedì ed è venduta solo in abbonamento in tutti i Paesi del mondo. Dal 2006 l’edizione portoghese viene trasmessa e stampata anche in Brasile.

 

 

 

 

 

Settimanale tedesco

Nato nel 1971, si compone di due fascicoli: uno con una finalità informativa, l’altro con una finalità di documentazione. Il primo consiste nella pubblicazione di notizie riguardanti la Santa Sede, la Chiesa universale e le chiese locali, nonché di pagine culturali e di approfondimento dottrinale e storico. Il secondo è dedicato all’attività del Pontefice del quale vengono riportati tutti i discorsi e interventi. Dal 1986 viene stampata in Germania dall’editrice Schwabenverlag che ne cura anche la distribuzione e gli abbonamenti.

 

 

 

 

Mensile polacco

Nata nel 1980 per volere di Giovanni Paolo II, è dedicata a quanti vogliono seguire l’ attività del Papa a Roma e nel mondo. Riporta ai suoi lettori i documenti pontifici, i discorsi del Papa, le cronache dei viaggi apostolici, gli interventi della Santa Sede e della Curia Romana, altri testi e articoli di commento. Viene distribuita in tutte le diocesi della Chiesa in Polonia dalla Conferenza Episcopale polacca.