· Città del Vaticano ·

InCopertina

Un gesto di coraggio
e di pace

 Un gesto  di coraggio e di pace  DCM-005
30 aprile 2022

La suora in ginocchio di fronte ai militari. Invoca pietà, li prega di risparmiare i ragazzi che manifestano e si offre al loro posto. Un gesto che non è solo di coraggio e di fede, che a molti ha fatto tornare alla mente quanto fatto da Massimiliano Kolbe nei campi di sterminio di Auschwitz. Un gesto di pace.

Per questo scegliamo la celebre immagine di suor Ann Rose Nu Tawng, diffusa su twitter da @CardinalMaungBo, per la copertina di questo numero del decennale di “Donne Chiesa Mondo”, ora che un’altra guerra si accanisce su uomini, città, speranze. Con lei intendiamo rappresentare tutte le religiose in prima linea. Contro la guerra e non solo: contro la povertà, l’ignoranza e la discriminazione, la sopraffazione. Per la dignità e la libertà. Oggi come ieri. A suor Ann Rose, religiosa e infermiera, della congregazione birmana di San Francesco Saverio, quel gesto di cuore è costato due sassate al petto. Quella foto, e questa che riportiamo qui, scattate davanti alla clinica in cui presta la propria opera a Myitkyina, capitale dello Stato Kachin, sono del 28 febbraio 2021. (DCM)