· Città del Vaticano ·

Il “mandato” del cardinale vicario per il cammino sinodale

Una preghiera per imparare ad ascoltare

cq5dam.thumbnail.cropped.500.281.jpeg
15 gennaio 2022
Pubblichiamo stralci del testo pronunciato domenica scorsa a San Giovanni in Laterano durante la Liturgia della parola. Gesù, ricevuto anche lui il battesimo, stava in preghiera. Il Vangelo di Luca ha tante particolarità che lo differenziano dagli altri due sinottici. È il Vangelo della misericordia, dell’attenzione ai poveri, della gioia. Ma è anche il Vangelo della preghiera e del cammino. Al termine del tempo di Natale, abbiamo ricordato il Battesimo di Gesù, definito come la seconda “epifania”. E Gesù si rivela al Giordano, dove accorrevano numerose persone da Giovanni per essere battezzate. Un popolo intero si muove verso il Battista, immagine dell’umanità che ha sete di parole forti, che ricerca essenzialità, che vuole cambiare vita. Gesù si mette in fila e si ...

Questo contenuto è riservato agli abbonati

paywall-offer
Cara Lettrice, caro Lettore,
la lettura de L'Osservatore Romano in tutte le sue edizioni è riservata agli Abbonati