· Città del Vaticano ·

La Settimana a Roma

cq5dam.thumbnail.cropped.500.281.jpeg
15 gennaio 2022
«Dante nella scultura di Pietro Canonica» In occasione dei 700 anni dalla morte di Dante Alighieri, il Museo Pietro Canonica a Villa Borghese propone una mostra per approfondire il rapporto tra lo scultore e il sommo poeta. Tra le opere in mostra L’Abisso (1909) che, secondo gli studiosi, raffigura lo sfortunato amore di Paolo e Francesca, narrato nel Canto V dell’Inferno e La Veglia dell’Anima (1920). Tra le sculture che più esplicitamente omaggiano Dante, un gesso raffigurante Beatrice (1910), calco dell’originale in marmo e bronzo che da fonti archivistiche risulta presente al Museo Peterhof di San Pietroburgo, in Russia. L’ allestimento permette di immergersi in un contesto evocativo ed emozionale grazie anche alla lettura di alcuni versi tratti dalle opere di Dante. Fino al 27 febbraio 2022. Presso il Museo ...

Questo contenuto è riservato agli abbonati

paywall-offer
Cara Lettrice, caro Lettore,
la lettura de L'Osservatore Romano in tutte le sue edizioni è riservata agli Abbonati