· Città del Vaticano ·

È morto Jim Forest, pacifista, teologo e giornalista

Biografo di giganti

cq5dam.thumbnail.cropped.500.281.jpeg
14 gennaio 2022
Con delicatezza, passione e grande profondità, ci ha fatto conoscere giganti del Novecento come Dorothy Day, Thomas Merton e Daniel Berrigan. Già solo per questo meriterebbe di essere ricordato Jim Forest, morto il 13 gennaio ad Alkmaar, in Olanda, dove viveva dal 1977. Scrittore, teologo e giornalista statunitense classe 1941, dirigente della Orthodox Peace Fellowship, Forest ha ricevuto diversi riconoscimenti per il suo impegno pacifista (ad esempio dall’Istituto per gli Studi sulla Pace Internazionale dell’università di Notre Dame e dalla Catholic Peace Fellowship). Tra gli altri ruoli, Forest è stato redattore capo di «The Catholic Worker» e redattore di «In Communion». Tra i suoi libri, ricordiamo At Play in the Lion’s Den: A Biography and Memoir of Daniel Berrigan (2017); Loving ...

Questo contenuto è riservato agli abbonati

paywall-offer
Cara Lettrice, caro Lettore,
la lettura de L'Osservatore Romano in tutte le sue edizioni è riservata agli Abbonati