· Città del Vaticano ·

Dalla scuola all’ecoscuola

cq5dam.thumbnail.cropped.500.281.jpeg
10 gennaio 2022
Ci sono diverse fonti all’origine del progetto educativo elaborato dalla Comunità Laudato sì di Treviso assieme ad altre associazioni del territorio per le scuole di base. Tra queste, un passaggio chiave dell’enciclica di Papa Francesco, quando si sottolinea la necessità di avviare le giovani generazioni all’ecologia integrale, ripristinando feconde interconnessioni fra i saperi; la proposta di piantare in Italia 60 milioni di alberi (primi firmatari il vescovo Domenico Pompili, Carlo Petrini e Stefano Mancuso); il Piano “Rigenerazione Scuola” del Ministero alla Pubblica Istruzione, buon punto di partenza. In ognuno di questi “documenti” si ribadisce l’importanza di stabilire una “nuova alleanza fra uomo e natura” e la necessità di avviare questo percorso partendo dalla scuola e dall’età in cui il mondo ...

Questo contenuto è riservato agli abbonati

paywall-offer
Cara Lettrice, caro Lettore,
la lettura de L'Osservatore Romano in tutte le sue edizioni è riservata agli Abbonati