· Città del Vaticano ·

L’Italia ha adottato nuove misure per gestire la pandemia

Oriente e Occidente alle prese con la variante omicron

cq5dam.thumbnail.cropped.500.281.jpeg
30 dicembre 2021
Roma, 30. L’Europa continua ad essere il continente più colpito dal covid: Danimarca, Irlanda, Regno Unito, Francia e Spagna sono i primi cinque Paesi al mondo con più contagi per milione di abitanti. Il recente aggiornamento settimanale dell’Oms sottolinea che il numero di nuove infezioni da covid in Europa è cresciuto del 57% negli ultimi sette giorni. La situazione non è buona neanche negli Stati Uniti, dove si registra un nuovo record di casi giornalieri: oltre 267.000 contagi nelle ultime 24 ore, con la variante omicron che rappresenta il 59% dei nuovi casi. Al contrario, in altri Paesi la situazione sembra essere sotto controllo. In Giappone, nelle ultime 24 ore, si sono contati 398 nuovi contagi e 4 decessi. In Indonesia i nuovi casi, ieri, erano 194. Recentemente, l’India ha destato un certo ...

Questo contenuto è riservato agli abbonati

paywall-offer
Cara Lettrice, caro Lettore,
la lettura de L'Osservatore Romano in tutte le sue edizioni è riservata agli Abbonati