· Città del Vaticano ·

In rete

cq5dam.thumbnail.cropped.500.281.jpeg
29 dicembre 2021

100 Presepi in Vaticano

La quarta edizione dell’esposizione internazionale «100 Presepi in Vaticano», promossa dal Pontificio Consiglio per la promozione della nuova evangelizzazione, prosegue sino al 9 gennaio 2022 ma continua ad accogliere i visitatori anche lontani da Roma. Sul sito internet www.100presepi.it è possibile infatti visitare le opere dei tanti artigiani che, negli anni, hanno esposto qui la propria rappresentazione della scena della Natività.

«Da quando la pandemia di covid-19 ha reso difficoltosa la realizzazione di eventi al chiuso — si legge sul web — la mostra viene realizzata nel suggestivo spazio sottostante il colonnato del Bernini in piazza San Pietro. Questo scenario unico, inoltre, inserisce i numerosi presepi, vere opere d’arte, in una cornice che ancora di più invita il visitatore a essere stupito davanti alla tradizionale scena della natività di Gesù». Centoventisei i presepi esposti nell’attuale edizione. Provengono da diversi paesi europei come Germania, Ungheria, Slovenia, Slovacchia e Croazia e dal resto del mondo, tra cui Kazakhstan, Perú, Indonesia, Uruguay, Colombia e Stati Uniti. Anche numerose parrocchie di Roma hanno partecipato assieme a trenta scuole del Lazio con presepi realizzati dai più piccoli. Sul sito è pubblicato il testo della lettera apostolica Admirabile signum di Papa Francesco sul significato e il valore del presepe.

Nuovo sito della diocesi
di Sora-Cassino-Aquino-Pontecorvo

È online il nuovo sito della diocesi di Sora-Cassino-Aquino-Pontecorvo. Dopo sette anni dalla precedente versione, è stata semplificata la veste grafica del portale all’indirizzo www.diocesisora.it. Dal centro pagina emerge la scelta dello spazio dedicato alla vita della diocesi — con preghiere, visite pastorali, testi e pubblicazioni — e al ministero del vescovo Gerardo Antonazzo attraverso l’agenda, i documenti, le attività e le omelie. La presentazione istituzionale viene accompagnata dall’imprescindibile sguardo sul territorio attraverso la lente delle zone pastorali. Diverse le rubriche raccolte attraverso l’utilizzo di parole chiave. La diocesi, oltre che su Facebook e Twitter, è presente anche su Instagram, i cui contenuti vengono integrati sul portale. Tra le novità introdotte sul nuovo sito web, il pannello «Sinodos» con un’antologia dei testi del magistero della Chiesa universale e locale sul cammino sinodale. La nuova versione web promuove così l’aggiornamento degli strumenti comunicativi del digitale, «dimensioni essenziali dell’evangelizzazione e dell’azione pastorale per “fare comunità”».

a cura di Fabio Bolzetta