· Città del Vaticano ·

Salvati undici migranti al largo della Tunisia

cq5dam.thumbnail.cropped.500.281.jpeg
20 dicembre 2021
Tunisia, 20. Nuove vite alla deriva salvate lungo la rotta del Mediterraneo. La Marina militare tunisina ha soccorso ieri sera undici migranti, tra cui un bambino, che si trovavano a bordo di un’imbarcazione in difficoltà a circa 12 miglia nautiche al largo di El Attaya, nell’arcipelago delle isole di Kerkennah. Lo ha reso noto il ministero della Difesa tunisino. I migranti, provenienti da diversi Paesi africani e di età compresa tra 13 e 45 anni, hanno riferito di essere salpati nella notte tra il 15 e il 16 dicembre dalle coste di Boukamech, in Libia, nel tentativo di raggiungere le coste europee. Dopo i soccorsi, sono stati trasferiti al porto di Sfax e consegnati alla Guardia nazionale «per l’adozione delle misure necessarie nei loro confronti». Mentre proseguono gli sbarchi e i salvataggi, ...

Questo contenuto è riservato agli abbonati

paywall-offer
Cara Lettrice, caro Lettore,
la lettura de L'Osservatore Romano in tutte le sue edizioni è riservata agli Abbonati