· Città del Vaticano ·

Rapporto della Cei sulla scuola cattolica in Italia

Educare oltre l’emergenza

cq5dam.thumbnail.cropped.500.281.jpeg
20 dicembre 2021
Roma, 20 . Una serie di contributi di riflessione e di buone pratiche messe in campo durante l’anno scolastico 2020-2021 nelle scuole cattoliche paritarie dell’infanzia, primarie, secondarie di primo e di secondo grado, e nei centri di formazione professionale di ispirazione cristiana: sono quelli contenuti in Fare scuola dopo l’emergenza, ventitreesimo rapporto sulla scuola cattolica in Italia redatto a cura del Centro studi per la scuola cattolica della Conferenza episcopale italiana, illustrato a Roma il 16 dicembre nell’aula Aldo Moro del ministero dell’Istruzione alla presenza del segretario generale della Cei, Stefano Russo, del direttore dell’Ufficio nazionale per l’educazione, la scuola e l’università della Cei, Ernesto Diaco, e del ministro Patrizio Bianchi. Nel volume, come ogni anno, sono stati indicati i dati numerici ...

Questo contenuto è riservato agli abbonati

paywall-offer
Cara Lettrice, caro Lettore,
la lettura de L'Osservatore Romano in tutte le sue edizioni è riservata agli Abbonati