· Città del Vaticano ·

Eletto al ballottaggio con il 56 per cento dei voti

Boric è il nuovo presidente del Cile

cq5dam.thumbnail.cropped.500.281.jpeg
20 dicembre 2021
Santiago del Cile, 20. Il neoeletto presidente del Cile, il leader della sinistra Gabriel Boric, 35 anni, si è impegnato a dare il meglio di sé per essere all’altezza della sfida che lo attende. In un colloquio video con il capo dello Stato uscente, Sebastián Piñera, Boric, che ha vinto il ballottaggio di ieri, ha promesso di guidare il Paese da «presidente di tutti i cileni». «È un onore per me — ha detto Boric al suo predecessore — potere parlare con lei e in questo modo potermi rivolgere a tutti i cileni che ci stanno ascoltando, e voglio che lei sappia, e che lo sappia la gente, che darò il meglio di me per essere all’altezza di questa enorme sfida». Boric, inoltre, ha sottolineato che il Paese è forte «quando è unito davanti alle grandi ...

Questo contenuto è riservato agli abbonati

paywall-offer
Cara Lettrice, caro Lettore,
la lettura de L'Osservatore Romano in tutte le sue edizioni è riservata agli Abbonati