· Città del Vaticano ·

Alle autorità di Cipro

cq5dam.thumbnail.cropped.500.281.jpeg
09 dicembre 2021

Gesti di forza e ritorsioni non favoriscono la pace: lo ha detto il Papa nel pomeriggio del 2 dicembre incontrando le autorità di Cipro nel Palazzo presidenziale di Nicosia. Dopo aver ricordato «la ferita che più soffre questa terra», ossia «la terribile lacerazione» subita «negli ultimi decenni», ha auspicato che l’isola «sia un cantiere aperto di pace nel Mediterraneo».