· Città del Vaticano ·

Il cardinale Ayuso Guixot ricevuto dal Grande imam di Al Azhar

Nel segno della fratellanza contro ogni estremismo

cq5dam.thumbnail.cropped.500.281.jpeg
07 dicembre 2021
In un clima di grande cordialità, il cardinale Miguel Ángel Ayuso Guixot, presidente del Pontificio Consiglio per il dialogo interreligioso e dell’Higher Committee of Human Fraternity (Hchf), è stato ricevuto al Cairo sabato scorso, 4 dicembre, dal Grande imam di Al-Azhar, lo sceicco Ahmed Al Tayyeb. Era presente anche l’arcivescovo Nicolas Henry Marie Denis Thevenin, nunzio apostolico in Egitto. Il giornale online egiziano «Al Ahram», nel dare notizia dell’incontro, riferisce che secondo il leader di Al-Azhar le relazioni di quest’ultima con la Santa Sede rappresentano un modello efficace per diffondere la tolleranza e la pace e combattere l’estremismo, l’odio, le guerre e le controversie. Per il Grande imam, inoltre, studiosi e leader religiosi hanno il dovere di affrontare le ideologie negative che ...

Questo contenuto è riservato agli abbonati

paywall-offer
Cara Lettrice, caro Lettore,
la lettura de L'Osservatore Romano in tutte le sue edizioni è riservata agli Abbonati