· Città del Vaticano ·

In Etiopia le forze federali riconquistano Dessiè e Kombolcha

cq5dam.thumbnail.cropped.500.281.jpeg
07 dicembre 2021
Addis Abeba , 7. Il conflitto in Etiopia è entrato in una fase estremamente incerta con la ripresa da parte del forze federali ed alleate del controllo di Dessiè e Kombolcha, nella regione settentrionale degli Amhara. Le due città strategiche erano state conquistate, in ottobre, dai ribelli del Fronte popolare di liberazione del Tigray (Tplf), in conflitto da oltre un anno con il governo federale. Secondo quanto riferito dalla televisione di Stato “Fana”, le truppe etiopi — comandate personalmente dal primo ministro Abiy Ahmed — hanno ripreso anche Bati, Kersa, Gerba e Degan, località altrettanto strategiche. La riconquista in particolare di Dessiè e Kombolcha costituiscono un importante successo militare per Abiy, in quanto sono un corridoio commerciale e industriale chiave per il Paese. Al ...

Questo contenuto è riservato agli abbonati

paywall-offer
Cara Lettrice, caro Lettore,
la lettura de L'Osservatore Romano in tutte le sue edizioni è riservata agli Abbonati