· Città del Vaticano ·

Dopo il rientro a Roma

Telegrammi a capi di Stato

cq5dam.thumbnail.cropped.500.281.jpeg
06 dicembre 2021
L’airbus a 321neo della compagnia greca Aegean air-ways con Papa Francesco a bordo è atterrato alle 12.54 di questa mattina allo scalo romano di Ciampino, dal quale il Pontefice si è trasferito in automobile in Vaticano. Durante il tragitto, come è consuetudine, il Pontefice ha compiuto una sosta nella basilica di Santa Maria Maggiore e, ritornando con il pensiero ai tanti incontri, ai volti e alle storie dolorose che hanno scandito le giornate del viaggio, li ha affidati alle Vergine Salus populi Romani, dinanzi alla cui icona si è fermato a pregare. All’aeroporto di Atene il Papa era stato accolto dal ministro degli Affari esteri, con cui ha avuto un incontro privato di alcuni minuti. Quindi si è imbarcato sul velivolo decollato alle ore 11.55 locali. Nella circostanza il Pontefice ha inviato ai capi ...

Questo contenuto è riservato agli abbonati

paywall-offer
Cara Lettrice, caro Lettore,
la lettura de L'Osservatore Romano in tutte le sue edizioni è riservata agli Abbonati