· Città del Vaticano ·

I 200 anni della Filarmonica Romana

Tra storia e presente

cq5dam.thumbnail.cropped.500.281.jpeg
04 dicembre 2021
L’Accademia Filarmonica Romana compie duecento anni. Era il 4 dicembre 1821 quando nasceva un’associazione di “dilettanti” per l’esecuzione di musica da camera e opere liriche in forma di concerto. Altri tempi. Il 4 dicembre 2021, a due secoli esatti di distanza, un concerto straordinario celebrerà l’invidiabile traguardo, ma in programma ci sono anche altre iniziative. Andiamo per ordine. Sabato alle 21 al Teatro Olimpico ci sarà l’evento culminante della stagione del bicentenario, affidato all’Orchestra Mozart, fondata da Claudio Abbado, diretta da Daniele Gatti. Il programma si apre con due compositori significativi nella storia della Filarmonica. Il primo è socio onorario, tra gli autori prediletti dei dilettanti filarmonici. Si chiama Gioachino Rossini. Verrà eseguita l’Ouverture da Il barbiere di ...

Questo contenuto è riservato agli abbonati

paywall-offer
Cara Lettrice, caro Lettore,
la lettura de L'Osservatore Romano in tutte le sue edizioni è riservata agli Abbonati