· Città del Vaticano ·

Nella visita di cortesia al presidente

Il protocollo del calore

cq5dam.thumbnail.cropped.500.281.jpeg
03 dicembre 2021

Durante la visita di cortesia del Papa al presidente della Repubblica Nicos Anastasiades, che ieri pomeriggio ha preceduto l’incontro con le autorità cipriote nello stesso Palazzo presidenziale, il colloquio privato tra i due è stato suggellato da uno scambio di parole di gratitudine reciproca. Il capo dello Stato ha ringraziato Francesco per la sua presenza e per «la decisione di visitare un piccolo Paese che ha avuto però un ruolo importante nella storia della cristianità». E il Pontefice, in spagnolo, ha ricambiato, soffermandosi sull’accoglienza ricevuta. «La ringrazio, signor presidente — ha detto — per le sue parole di benvenuto, per il calore del suo benvenuto. Il protocollo del calore è un protocollo da fratello, e questo arriva al cuore».