· Città del Vaticano ·

Denuncia dell’Unhcr

Aumentano nel mondo le migrazioni forzate

cq5dam.thumbnail.cropped.500.281.jpeg
02 dicembre 2021
Ginevra , 2. Nel semestre gennaio-giugno del 2021 è stata registrata una tendenza al rialzo delle migrazioni forzate. Lo rileva l’ultimo rapporto Mid-Year Trends pubblicato dall’Unhcr, l’Alto commissariato delle Nazioni Unite per i rifugiati. Secondo il documento, sono più di 84 milioni le persone costrette nel mondo a fuggire a causa di violenze, insicurezza e degli effetti dell’emergenza climatica. L’incremento rispetto agli 82,4 milioni di persone costrette a fuggire registrate a fine 2020 deriva in larga parte dall’aumento di sfollati interni, con sempre più persone in fuga dai molteplici conflitti in tutto il mondo, specialmente in Africa. Il rapporto dell’Unhcr, inoltre, osserva come le restrizioni ai confini imposte dal covid-19 abbiano continuato a limitare l’accesso all’esercizio del diritto di asilo in ...

Questo contenuto è riservato agli abbonati

paywall-offer
Cara Lettrice, caro Lettore,
la lettura de L'Osservatore Romano in tutte le sue edizioni è riservata agli Abbonati