· Città del Vaticano ·

A colloquio con Leonardo Becchetti, ordinario di economia politica all’Università Tor Vergata

Cooperazione e solidarietà dopo la pandemia

cq5dam.thumbnail.cropped.500.281.jpeg
30 novembre 2021
Uno scenario assolutamente inedito, quello emerso durante la pandemia, all'interno del quale si sono sviluppate nuove interazioni tra amministrazioni pubbliche e istituzioni, fra tecnostruttura e politica, tra società e Stato. Tra i settori che hanno subito lo stress test, c’è sicuramente quello economico. Se ne è parlato ieri nel corso della 39ª Conferenza Etica ed Economia promossa da Nemetria, intitolata “Pensare il futuro dell’Italia dopo la pandemia”. Secondo Leonardo Becchetti, ordinario di economia politica presso l’Università Tor Vergata di Roma, tra i relatori del forum, «la pandemia è un evento tragico che ci ha però portato due “doni” economici, perché le tragedie insegnano come ricordava lo storico greco Tucidide. In primo luogo l’Ue ha scoperto che si può ...

Questo contenuto è riservato agli abbonati

paywall-offer
Cara Lettrice, caro Lettore,
la lettura de L'Osservatore Romano in tutte le sue edizioni è riservata agli Abbonati