· Città del Vaticano ·

È morto lo storico dell’arte Heinrich Pfeiffer

Il gesuita adottato da Manoppello

cq5dam.thumbnail.cropped.500.281.jpeg
29 novembre 2021
È morto Heinrich Pfeiffer, gesuita e storico dell’arte. Il religioso è mancato il 26 novembre, a Berlino, all’età di 82 anni. Dal 1973 al 2009 Pfeiffer ha insegnato storia dell’arte e iconografia cristiana presso la Pontificia Università Gregoriana a Roma, poi dal 2014 al 2017 presso la facoltà teologica a Palermo. Nato a Tubinga, cinque anni dopo l’esame di maturità, nel 1963, è entrato a far parte della Compagnia di Gesù. Dopo aver studiato storia dell’arte, archeologia, romanistica, filosofia e teologia a Tubinga, Londra, Firenze, Berlino, Monaco, Roma e Basilea, nel 1969 è stato ordinato sacerdote dal vescovo Hans L. Martensen a Berlino. Dal 1999 al 2004 è stato Consultore della Pontificia Commissione per i Beni Culturali della Chiesa. Numerose le sue pubblicazioni ...

Questo contenuto è riservato agli abbonati

paywall-offer
Cara Lettrice, caro Lettore,
la lettura de L'Osservatore Romano in tutte le sue edizioni è riservata agli Abbonati