· Città del Vaticano ·

Uno studio di Vincenzo Di Marco

René Girard e la non violenza

cq5dam.thumbnail.cropped.500.281.jpeg
26 novembre 2021
«Il Regno di Dio è l’eliminazione totale e definitiva di qualsiasi vendetta e di ogni rappresaglia nei rapporti tra gli uomini». Questa emblematica frase di René Girard è riportata nella prima di copertina dell’ultimo libro di Vincenzo Di Marco, René Girard. Evangelo della non violenza(Villa Verucchio, Pazzini Editore, 2021, pagine 116, euro 12.50). Il filosofo francese parte da una considerazione assai ricorrente nella cultura contemporanea e presente anche in Freud di Totem e tabù. «All’origine del mito vi è un evento cruento, l’omicidio rituale, per cui “il religioso ha come oggetto il meccanismo della vittima espiatoria; la sua funzione consiste nel perpetrare o rinnovare gli effetti di quel meccanismo, ossia nel mantenere la violenza fuori della comunità” (…). La ...

Questo contenuto è riservato agli abbonati

paywall-offer
Cara Lettrice, caro Lettore,
la lettura de L'Osservatore Romano in tutte le sue edizioni è riservata agli Abbonati