· Città del Vaticano ·

Online brevi commenti per facilitare la comprensione della nuova traduzione francese del Messale Romano

Pillole di liturgia

cq5dam.thumbnail.cropped.500.281.jpeg
26 novembre 2021
Spiegare il senso di parole pronunciate durante la messa — come «amen», «il Signore sia con voi» o «nel nome del Padre» — attraverso podcast di un minuto diffusi on-line a intervalli regolari fino al 28 novembre, prima domenica dell’Avvento, quando entrerà in vigore la nuova traduzione del Messale Romano in lingua francese: questa è stata l’iniziativa lanciata alcuni mesi fa dall’Associazione episcopale liturgica per i paesi francofoni (Aelf), «al fine di avvicinarsi più facilmente alle parole e alle espressioni che tutti sentono durante la liturgia, ma di cui abbiamo talvolta perso il significato». Queste piccole note audio sono state elaborate da don Olivier Windels, vicario episcopale e responsabile dei servizi di catechesi, catecumenato e liturgia per la diocesi di ...

Questo contenuto è riservato agli abbonati

paywall-offer
Cara Lettrice, caro Lettore,
la lettura de L'Osservatore Romano in tutte le sue edizioni è riservata agli Abbonati