· Città del Vaticano ·

Firmato il Trattato del Quirinale

Francia e Italia rafforzano la cooperazione

cq5dam.thumbnail.cropped.500.281.jpeg
26 novembre 2021
Roma, 26. Il capo dello Stato francese, Emmanuel Macron, ha firmato oggi a Roma con con il presidente del Consiglio dei ministri italiano, Mario Draghi, il Trattato del Quirinale (in francese le Traité du Quirinal). Una intesa che mira a fornire un quadro stabile e formalizzato per la cooperazione tra i due Paesi. Un accordo bilaterale che funge da strumento per istituzionalizzare una serie di relazioni bilaterali in diversi ambiti: dalle politiche migratorie alla difesa militare, fino alle questioni economiche che riguardano settori strategici per Parigi e Roma. È l’equivalente del Trattato di Aquisgrana che Francia e Germania siglarono nel 2019, rinnovando e completando il Trattato dell’Eliseo, firmato da Charles de Gaulle e Konrad Adenauer nel 1963 per organizzare la cooperazione franco-tedesca. Nel riassetto ...

Questo contenuto è riservato agli abbonati

paywall-offer
Cara Lettrice, caro Lettore,
la lettura de L'Osservatore Romano in tutte le sue edizioni è riservata agli Abbonati