· Città del Vaticano ·

Nel viaggio in Serbia del Segretario per i Rapporti con gli Stati

Sottolineati i progressi nei negoziati di adesione all’Ue

cq5dam.thumbnail.cropped.500.281.jpeg
25 novembre 2021
Il 20 novembre corrente, accogliendo l’invito di Sua Eccellenza Nikola Selaković, ministro degli Affari Esteri della Repubblica di Serbia, l’Eccellentissimo monsignor Paul R. Gallagher, Segretario per i Rapporti con gli Stati, si è recato in Serbia, accompagnato da monsignor Janusz Błachowiak, Consigliere di Nunziatura in servizio presso la Segreteria di Stato. Arrivato all’aeroporto internazionale di Belgrado nel pomeriggio del 20 novembre, l’Arcivescovo Gallagher è stato accolto dall’Eccellentissimo monsignor Ladislav Nemet, Vescovo di Zrenjanin e Presidente della Conferenza episcopale internazionale dei Santi Cirillo e Metodio, da monsignor Simon Peter Lukyamuzi, Incaricato d’Affari a.i. della Nunziatura apostolica in Serbia, da monsignor Filippo Colnago, Consigliere della Nunziatura apostolica in Siria, nonché da ...

Questo contenuto è riservato agli abbonati

paywall-offer
Cara Lettrice, caro Lettore,
la lettura de L'Osservatore Romano in tutte le sue edizioni è riservata agli Abbonati

Fino al 30 Novembre potrai usufruire del prezzo promozionale di 20€ all'anno