· Città del Vaticano ·

Per la gente del mare

cq5dam.thumbnail.cropped.500.281.jpeg
25 novembre 2021

Nella Giornata mondiale della pesca il Papa ha invitato a pregare per la gente del mare, in particolare «per quanti vivono condizioni difficili o e a volte, purtroppo, di lavoro forzato». Lo ha fatto al termine dell’Angelus di domenica 21 novembre, ricordando anche le vittime della strada, così come l’impegno delle Nazioni Unite contro il commercio delle armi. Da Francesco anche un pensiero particolare ai fedeli polacchi che sabato hanno celebrato a Katowice la beatificazione del sacerdote Giovanni Francesco Macha, martire del nazismo.