· Città del Vaticano ·

Già alla fine degli anni ’80 era chiaro che dovevamo cambiare

cq5dam.thumbnail.cropped.500.281.jpeg
22 novembre 2021
«Noi economisti ecologici siamo entusiasti di Papa Francesco»: Joan Martínez Alier ha dedicato tutta la sua vita accademica allo sviluppo di un approccio interdisciplinare alle sfide ambientali, utilizzando intuizioni e informazioni derivanti sia dalle scienze sociali e umane che dalle scienze naturali. Già dal 1987 si è mostrato sensibile al problema dell’impatto del modello economico dominante sulle popolazioni più povere, tanto da essere comunemente indicato come uno dei “fondatori dell’economia ecologica”. È stato presidente della International Society for Ecological Economics, della quale è anche qui uno dei fondatori, ed è considerato uno degli studiosi più autorevoli negli studi sull’ambiente. Dopo la laurea in Economia all’Università di Barcellona nel 1961, ...

Questo contenuto è riservato agli abbonati

paywall-offer
Cara Lettrice, caro Lettore,
la lettura de L'Osservatore Romano in tutte le sue edizioni è riservata agli Abbonati