· Città del Vaticano ·

Alle elezioni di medio termine

Centrosinistra sconfitto in Argentina

15 novembre 2021
Buenos Aires, 15. Il presidente argentino, Alberto Ángel Fernández, è uscito sconfitto dalle elezioni di medio termine che si sono svolte sabato scorso. Secondo quanto riferito dai media locali, con più del 97 per cento dei voti conteggiati, l’alleanza filo-governativa Frente de todos (Fdt) ha perso la maggioranza al Senato — per la prima volta dal 1983 — e rischia di perdere anche la sua posizione di maggioranza alla Camera dei deputati. Alla luce dei risultati Fernández ha rivolto all’opposizione un appello al dialogo e alla stabilità. «Se vogliamo affrontare i problemi che abbiamo di fronte — ha dichiarato il capo dello Stato — abbiamo bisogno di consenso. Dobbiamo dare la priorità agli accordi nazionali se vogliamo risolvere le sfide». E ha ricordato che ...

Questo contenuto è riservato agli abbonati

paywall-offer
Cara Lettrice, caro Lettore,
la lettura de L'Osservatore Romano in tutte le sue edizioni è riservata agli Abbonati

Fino al 30 Novembre potrai usufruire del prezzo promozionale di 20€ all'anno