· Città del Vaticano ·

Cinquant’anni fa nasceva l’istituto paritario Divina Provvidenza

Così cambiò il Colle della strega

cq5dam.thumbnail.cropped.500.281.jpeg
13 novembre 2021
A Roma può persino succedere che una periferia nota come "colle della strega" — il toponimo è ancora in uso — finisca col trasformarsi in "colle della Provvidenza". È accaduto mezzo secolo fa, grazie al coraggio di un manipolo di suore, che proprio sulla collina dal nome tetramente evocativo, tra le vie Laurentina ed Ardeatina, nel novembre del 1971 decisero di aprire una scuola materna, presto seguita anche dalla primaria e dalla secondaria. Nacque così l’attuale comunità educativa dell’Istituto paritario Divina Provvidenza, che in questi giorni celebra con gioia il traguardo del giubileo per i cinquant’anni di attività. Fondata da una giovane romana, la venerabile Elena Bettini (1814-1894), la congregazione delle Figlie della Divina Provvidenza era già presente nella ...

Questo contenuto è riservato agli abbonati

paywall-offer
Cara Lettrice, caro Lettore,
la lettura de L'Osservatore Romano in tutte le sue edizioni è riservata agli Abbonati