· Città del Vaticano ·

Dalle periferie

cq5dam.thumbnail.cropped.500.281.jpeg
12 novembre 2021
Diciassette milioni di nigeriania rischio di insicurezza alimentare Circa 17 milioni di nigeriani saranno a livelli di crisi o di emergenza in fatto di insicurezza alimentare il prossimo anno. Lo rivela un rapporto frutto di un’indagine nell’ambito di Cadre Harmonisé — cornice regionale per prevenire le crisi alimentari — guidata dal ministero dell’Agricoltura nigeriano, con il supporto tecnico e finanziario delle Nazioni Unite e di organizzazioni non governative. La zona più colpita dalla fame è stata localizzata nello Stato di Borno, nel nord-est del Paese africano, ripetutamente colpito dagli attacchi di matrice jihadista. Il Messico propone un piano d'aiuto per 750 milioni di poveri Assumendo la presidenza del Consiglio di sicurezza dell’Onu per il mese di novembre, il presidente del Messico, Andrés ...

Questo contenuto è riservato agli abbonati

paywall-offer
Cara Lettrice, caro Lettore,
la lettura de L'Osservatore Romano in tutte le sue edizioni è riservata agli Abbonati