· Città del Vaticano ·

In vista delle elezioni di dicembre

Conferenza internazionale sulla Libia

12 novembre 2021
Parigi, 12. Inizia oggi a Parigi la Conferenza internazionale sulla Libia. Voluta dal presidente francese Emmanuel Macron, la Conferenza è co-presieduta da Italia (con il presidente del consiglio dei ministri, Mario Draghi), Germania (con il cancelliere Angela Merkel), Nazioni Unite (con il Segretario generale António Guterres). Per Tripoli è presente il premier, Abdul Hamid Mohammed Dbeibeh. Partecipano anche i rappresentanti di una ventina di Paesi, fra cui Stati Uniti, Egitto e Tunisia. Mancheranno, invece, Turchia e Russia. La conferenza è stata convocata in vista delle elezioni presidenziali libiche, che si terranno il prossimo 24 dicembre. I leader vogliono assicurare stabilità, inclusività e sicurezza all’intero Paese nei prossimi mesi. «Bisogna rendere irreversibile e ...

Questo contenuto è riservato agli abbonati

paywall-offer
Cara Lettrice, caro Lettore,
la lettura de L'Osservatore Romano in tutte le sue edizioni è riservata agli Abbonati

Fino al 30 Novembre potrai usufruire del prezzo promozionale di 20€ all'anno