· Città del Vaticano ·

Altri 306 attendono di sbarcare a Lampedusa

Salvi i 430 migranti al largo di Pozzallo

cq5dam.thumbnail.cropped.500.281.jpeg
10 novembre 2021
Roma, 10. Sono tutti salvi i 430 migranti (tutti uomini e per l’80 per cento provenienti dal Bangladesh e Tunisia) soccorsi, martedì sera, a Pozzallo, nel Ragusano. Le operazioni di sbarco, rese difficoltose dal mare mosso e dal forte vento, sono andate avanti per tutta la notte. Il peschereccio su cui viaggiavano si è incagliato all’imboccatura del porto. Dopo essere stati trasbordati su motovedette e rimorchiatori e condotti a piccoli gruppi in banchina hanno trascorso la notte nella palestra dello stadio comunale, per i primi controlli sanitari. I tamponi eseguiti su tutti e completati stamani hanno dato esito negativo. Il sindaco di Pozzallo ha dichiarato che i migranti tratti in salvo «erano infreddoliti e qualcuno presentava sintomi di ipotermia, ma sono tutti in discrete condizioni di salute, per nessuno ...

Questo contenuto è riservato agli abbonati

paywall-offer
Cara Lettrice, caro Lettore,
la lettura de L'Osservatore Romano in tutte le sue edizioni è riservata agli Abbonati