· Città del Vaticano ·

Pubblicata la prima bozza del documento finale

Impegni e responsabilità della Cop26

cq5dam.thumbnail.cropped.500.281.jpeg
10 novembre 2021
Glasgow, 10. Che succede alla Cop26 di Glasgow? È stata pubblicata la prima bozza del documento finale, la Conferenza sta per finire, oggi si parlerà di trasporti. La bozza del documento finale, diffusa dall’agenzia dell’Onu per il clima, esprime «allarme e preoccupazione per il fatto che le attività umane hanno portato intorno a 1,1 gradi il riscaldamento globale». Inoltre, si riconosce che «limitare il riscaldamento globale a 1,5 gradi nel 2100 richiede rapide, profonde e sostenute riduzioni delle emissioni globali di gas serra. Anche il livello di anidride carbonica, rispetto al 2010, nel 2030 deve essere ridotto del 45% e allo zero intorno alla metà del secolo». Secondo il documento, per attuare cambiamenti così profondi in periodi così brevi, i singoli Paesi ...

Questo contenuto è riservato agli abbonati

paywall-offer
Cara Lettrice, caro Lettore,
la lettura de L'Osservatore Romano in tutte le sue edizioni è riservata agli Abbonati