· Città del Vaticano ·

Nel 2021 oltre un milione di persone colpite

Il Sud Sudan in ginocchio per le inondazioni

cq5dam.thumbnail.cropped.500.281.jpeg
10 novembre 2021
Juba , 10. Nel Sud Sudan, quest’anno, oltre un milione di persone è stato colpito da inondazioni improvvise, causate dalle forti piogge che hanno sferzato il Paese, spazzando via le case e inondando i terreni agricoli. Il dato è stato annunciato dal ministro per gli Affari umanitari e la gestione dei disastri, Peter Mayen Majongdit. La situazione umanitaria nelle aree colpite, ha affermato, «è terribile». Si tratta delle peggiori inondazioni degli ultimi decenni. Il governo sta lavorando per sostenere le popolazioni locali vulnerabili, ma la crisi umanitaria si sta deteriorando rapidamente, soprattutto, nelle zone allagate. Molte persone sono state sfollate in diverse parti degli Stati del Paese e la maggior parte di loro non ha accesso all’istruzione e alla sanità. Spesso vivono in capanne ...

Questo contenuto è riservato agli abbonati

paywall-offer
Cara Lettrice, caro Lettore,
la lettura de L'Osservatore Romano in tutte le sue edizioni è riservata agli Abbonati

Fino al 30 Novembre potrai usufruire del prezzo promozionale di 20€ all'anno