· Città del Vaticano ·

I rapporti sul tavolo della Cop26

Gli impatti climatici sull’economia

cq5dam.thumbnail.cropped.500.281.jpeg
09 novembre 2021
Glasgow, 9. Si chiama «fattore ondulazione»: è un effetto a catena che spiega come le condizioni climatiche possono generare fortissime perdite economiche. Secondo i ricercatori del Potsdam Institute for Climate Impact Research, in uno studio pubblicato su Environmental Research Letters, le perdite economiche nella rete di fornitura globale, generate dal clima, oggi sono in media superiori al 20%. Facciamo un esempio. Condizioni metereologiche estreme si abbattono su un Paese. Qui, alcune fabbriche si allagano e smettono temporaneamente di funzionare. Mentre si cerca di riparare il danno, la produzione locale subisce un rallentamento. La teoria degli studiosi è questa: in un mondo sempre più interconnesso, se una parte della catena di montaggio smette di funzionare, si bloccherà l’intera ...

Questo contenuto è riservato agli abbonati

paywall-offer
Cara Lettrice, caro Lettore,
la lettura de L'Osservatore Romano in tutte le sue edizioni è riservata agli Abbonati