· Città del Vaticano ·

«Tocca le ferite» di Tomáš Halík

I segni

cq5dam.thumbnail.cropped.500.281.jpeg
03 novembre 2021
Il 10 ottobre Papa Francesco ha aperto ufficialmente il processo sinodale che porterà alla celebrazione del Sinodo dei vescovi prevista nel 2023. È tempo di guardarci attorno e, al contempo, di studiarci nel profondo, con la stessa forza dinamica della Chiesa delle origini. Dobbiamo applicarci alla sapienza del Vangelo e alle riflessioni dei saggi cristiani, i quali, checché se ne dica, non mancano anche ai giorni nostri. In questo momento di raccoglimento, le loro parole possono essere strumento di Grazia. Qualche settimana fa, ad esempio, è apparso sugli scaffali delle librerie italiane un libro assai saggio, scritto da Tomáš Halík, pubblicato in Repubblica Ceca nel 2008, mentre il mondo affrontava le prime avvisaglie della Grande Recessione. Si chiama Tocca le ferite (Milano, Vita e Pensiero, ...

Questo contenuto è riservato agli abbonati

paywall-offer
Cara Lettrice, caro Lettore,
la lettura de L'Osservatore Romano in tutte le sue edizioni è riservata agli Abbonati