· Città del Vaticano ·

Ribellione etica

Il rovello della coscienza

cq5dam.thumbnail.cropped.500.281.jpeg
02 novembre 2021
di Gabriele Nicolò Storie al contrario, o quasi. Sono le storie di Resistenza raccontate nel libro di Alessandro Santagata Una violenza “incolpevole”. Retoriche e pratiche dei cattolici nella Resistenza veneta (Roma, Viella, 2021, pagine 324, euro 28): si configurano, infatti, come molto lontane dall’immagine del partigiano cui siamo abituati. In tali narrazioni, scrive l’autore nell’introduzione, è «l’amore per la patria, ma soprattutto per il Cristo, a far premere un dito recalcitrante sul grilletto». L’azione dei cattolici nella Resistenza costituisce un prezioso viatico per studiare nei loro intrecci tanto la storia della guerra quanto quella del cattolicesimo politico all’interno della vicenda storica italiana. Le ricerche si sono concentrate sulla funzione assunta dalla Chiesa nella cornice della ...

Questo contenuto è riservato agli abbonati

paywall-offer
Cara Lettrice, caro Lettore,
la lettura de L'Osservatore Romano in tutte le sue edizioni è riservata agli Abbonati

Fino al 30 Novembre potrai usufruire del prezzo promozionale di 20€ all'anno