· Città del Vaticano ·

Dal mondo

02 novembre 2021
Strage in una moscheanello Yemen Un razzo sparato dai ribelli huthi ha colpito una moschea nel distretto al-Jawba, vicino alla strategica città di Marib, uccidendo almeno 22 persone. Lo riferiscono fonti ufficiali del Paese. Fra le vittime anche dei bambini. Decine i feriti, molti dei quali sono stati ricoverati in ospedale in gravi condizioni. Marib è la roccaforte governativa in una regione ricca di petrolio situata a circa 180 chilometri a est della capitale Sana’a e da mesi sotto assedio dei ribelli. Grattacielo in costruzionecrolla in Nigeria Un grattacielo in costruzione è crollato ieri al suolo a Lagos, la capitale economica della Nigeria. Al momento le vittime accertate sono sei, ma si teme un bilancio molto più grave. Decine di operai sono ancora sotto le macerie. L’edificio, di 21 piani, era ...

Questo contenuto è riservato agli abbonati

paywall-offer
Cara Lettrice, caro Lettore,
la lettura de L'Osservatore Romano in tutte le sue edizioni è riservata agli Abbonati

Fino al 30 Novembre potrai usufruire del prezzo promozionale di 20€ all'anno