· Città del Vaticano ·

Beatificati quattro sacerdoti martiri della guerra civile spagnola

La croce abbracciata per amore

cq5dam.thumbnail.cropped.500.281.jpeg
30 ottobre 2021
«Se qualcuno vuole venire dietro a me, rinneghi se stesso, prenda la sua croce ogni giorno e mi segua». Questo insegnamento di Gesù ha rappresentato l’esperienza di vita dei quattro martiri della Fraternità dei Sacerdoti operai diocesani beatificati dal cardinale Marcello Semeraro questa mattina, sabato 30 ottobre, nella cattedrale di Santa Maria di Tortosa, nell’omonima diocesi spagnola. Presiedendo il rito liturgico in rappresentanza di Papa Francesco, il prefetto della Congregazione delle cause dei santi ha evidenziato come Francisco Cástor Sojo López, Millán Garde Serrano, Manuel Galcera Videllet e Aquilino Pastor — accomunati dal martirio per aver testimoniato la fede in Cristo durante la guerra civile spagnola del 1936-1939 — abbiano «accolto a cuore aperto» e «fatto ...

Questo contenuto è riservato agli abbonati

paywall-offer
Cara Lettrice, caro Lettore,
la lettura de L'Osservatore Romano in tutte le sue edizioni è riservata agli Abbonati