· Città del Vaticano ·

«Maestri. Un alfabeto di civiltà» di Maria Luisa Doglio

Un’eredità che lascia traccia nei sentimenti

cq5dam.thumbnail.cropped.500.281.jpeg
28 ottobre 2021
Con Maestri Un alfabeto di civiltà (Roma, Edizioni di Storia e Letteratura, 2021, pagine 170, euro 24) Maria Luisa Doglio, professore emerito, già ordinario di Letteratura italiana all’università di Torino, dedica quattordici splendidi medaglioni ad altrettanti protagonisti della nostra cultura. I percorsi di ricerca, l’analisi dei testi, la lezione complessiva dell’impegno critico, i progetti e le realizzazioni, descritti con la finezza e la profondità a cui Maria Luisa Doglio ha abituato i suoi lettori, sono la suggestiva trama delle vicende umane e culturali di questi personaggi d’eccezione, capaci non solo di scoprire e attraversare sentieri inesplorati, rinnovando idee e linee storiografiche, ma di suscitare entusiasmi e lasciare eredità di studi. Maestri appunto. Una parola bellissima che, non a ...

Questo contenuto è riservato agli abbonati

paywall-offer
Cara Lettrice, caro Lettore,
la lettura de L'Osservatore Romano in tutte le sue edizioni è riservata agli Abbonati