· Città del Vaticano ·

I piani per la decarbonizzazione

Traguardo emissioni zero l’Australia lo fissa al 2050

cq5dam.thumbnail.cropped.500.281.jpeg
27 ottobre 2021
Canberra, 27. Decarbonizzare l’economia: i Paesi hanno ricette diverse per il medesimo obiettivo. E così dopo l’Arabia Saudita che ha annunciato di voler arrivare allo scopo entro il 2060, è intervenuta ieri anche l’Australia, con il premier Scott Morrison. «Gli australiani — ha detto —vogliono un piano a emissioni zero entro il 2050, che faccia la cosa giusta contro i cambiamenti climatici e metta in sicurezza il loro futuro», ha detto. Già nei giorni scorsi Morrison aveva anticipato che l’Australia, il secondo esportatore al mondo del fossile per eccellenza, il carbone, non lo avrebbe abbandonato «per i prossimi decenni». Il mercato lo richiede, ha detto facendo una corretta osservazione, e noi continueremo a supportare la richiesta. Il passo ulteriore è che l’Australia pensa di ...

Questo contenuto è riservato agli abbonati

paywall-offer
Cara Lettrice, caro Lettore,
la lettura de L'Osservatore Romano in tutte le sue edizioni è riservata agli Abbonati