· Città del Vaticano ·

Un atto basato sulla capacità di lasciarsi sorprendere

L’essenza della Chiesa sta nel camminare insieme

cq5dam.thumbnail.cropped.500.281.jpeg
26 ottobre 2021
“Sinodo” significa “camminare insieme”, “cammino comune”. Giustamente si rimarca l’aspetto comunitario del movimento. Forse si dimentica che, innanzitutto, per camminare insieme è necessario camminare. Camminare è tra i gesti sorgivi e maggiormente espressivi dell’umanità dell’uomo, del suo spirito. Lo abbiamo imparato nella casa delle nostre origini. I primi passi arrivano presto — un anno, un anno e mezzo di vita – ma sono l’esito di un processo intenso e complesso. Comincia con l’accensione del senso di fiducia. Per l’adulto è scontato che domani sorga il sole, camminando passo dopo passo il terreno continui a sostenere il corpo e non frani sotto i piedi. Ci si aspetta queste cose poiché sono attendibili. Per il neonato non è così; la fiducia gli è accesa da esperienze che ...

Questo contenuto è riservato agli abbonati

paywall-offer
Cara Lettrice, caro Lettore,
la lettura de L'Osservatore Romano in tutte le sue edizioni è riservata agli Abbonati