· Città del Vaticano ·

Conclusa a Taranto la 49ª Settimana sociale dei cattolici italiani su ambiente, lavoro e sviluppo

Ripartire dalle buone pratiche

cq5dam.thumbnail.cropped.500.281.jpeg
25 ottobre 2021
Da Taranto riparte un impegno fattivo per coniugare ambiente, lavoro e sviluppo, a cominciare dalle “buone pratiche” già esistenti sui territori e con la volontà di camminare insieme, coinvolgendo in particolare le giovani generazioni, una promessa formulata ieri al termine della 49ª Settimana sociale dei cattolici italiani. Un evento che ha coinvolto 700 delegati provenienti da tutta Italia insieme ad un centinaio di vescovi, sacerdoti e religiosi, laici, rappresentanti delle istituzioni, del mondo della politica e della cultura per riflettere sul tema «Il pianeta che speriamo. Ambiente, lavoro, futuro. #tuttoèconnesso». «Non un convegno, ma una piattaforma di partenza per dare speranza e avviare dei processi», ha voluto sottolineare il cardinale Gualtiero Bassetti, presidente della ...

Questo contenuto è riservato agli abbonati

paywall-offer
Cara Lettrice, caro Lettore,
la lettura de L'Osservatore Romano in tutte le sue edizioni è riservata agli Abbonati