· Città del Vaticano ·

In fuga dal Centro America

Migliaia in marcia

cq5dam.thumbnail.cropped.500.281.jpeg
25 ottobre 2021
Huehuetan, 25 . Almeno duemila persone — donne, uomini e bambini — da tre giorni stanno risalendo in colonna dal Messico, con l’obiettivo di raggiungere la frontiera con gli Stati Uniti. Ieri questa folla, che in genere si mette marcia prima dell’alba per evitare il caldo, è arrivata a Huehuetan, nel Chiapas. Il gruppo si era staccato sabato da un accampamento di parecchie migliaia di migranti in attesa a Tapachula, vicino al confine con il Guatermala. Ai giornalisti delle agenzie di stampa internazionali, i migranti riferiscono di avere perso speranza e pazienza nell’attesa di poter avanzare una richiesta alle autorità. E così, persi per persi, hanno deciso di mettersi in cammino verso la meta. Ci sono già stati scontri lungo il cammino: un bambino ne è uscito con una ferita alla testa. Ma la ...

Questo contenuto è riservato agli abbonati

paywall-offer
Cara Lettrice, caro Lettore,
la lettura de L'Osservatore Romano in tutte le sue edizioni è riservata agli Abbonati