· Città del Vaticano ·

Arrestati premier e ministri

Colpo di Stato in Sudan

25 ottobre 2021
Khartoum , 25. È di nuovo caos in Sudan. I militari che ieri hanno compiuto un colpo di Stato hanno assediato l’abitazione del primo ministro Abdallah Hamdok, mettendolo agli arresti domiciliari. «Dopo essersi rifiutato di sostenere il golpe, il premier è stato arrestato dalle forze armate, che lo hanno portato in un luogo non identificato», riferisce una nota del ministero dell’Informazione. I militari golpisti sarebbero agli ordini del generale Burhan. Tra le altre persone arrestate dovrebbe essere «la maggior parte» dei membri del governo di transizione, tra cui i ministri dell’industria, dell’informazione, il consigliere per i media del premier, il portavoce del Consiglio sovrano e il governatore di Khartoum. L’accesso alle telecomunicazione – secondo quanto riferisce al Jazeera – è ...

Questo contenuto è riservato agli abbonati

paywall-offer
Cara Lettrice, caro Lettore,
la lettura de L'Osservatore Romano in tutte le sue edizioni è riservata agli Abbonati

Fino al 30 Novembre potrai usufruire del prezzo promozionale di 20€ all'anno