· Città del Vaticano ·

Problemi soprattutto nell’est dove le persone vaccinate sono poche

Cresce in Europa il numero dei morti per covid

23 ottobre 2021
Bruxelles , 23. Nell’ultima settimana, in Europa, il numero dei morti per covid-19 è cresciuto del 10%. I Paesi europei con meno vaccinati e meno restrizioni preoccupano di più. Romania, Bulgaria, Repubblica Ceca, ma anche Russia e Ucraina: l’est Europa è afflitto dalla pandemia. Per cercare di capire, si possono mettere in relazione i dati: i numeri del covid-19 e i numeri dei vaccini. L’Ucraina, ad esempio: martedì le autorità hanno dichiarato che in 24 ore si sono verificati 538 decessi. La popolazione vaccinata è pari solo al 34%. Poi, questa settimana, in Russia, si sono superate le mille vittime per covid e Putin è stato costretto a chiudere le attività lavorative per nove giorni. La situazione preoccupa anche i Paesi Ue. La Bulgaria conta oggi 4.826 nuovi contagi, una ...

Questo contenuto è riservato agli abbonati

paywall-offer
Cara Lettrice, caro Lettore,
la lettura de L'Osservatore Romano in tutte le sue edizioni è riservata agli Abbonati

Fino al 30 Novembre potrai usufruire del prezzo promozionale di 20€ all'anno