· Città del Vaticano ·

Per una nuova luce sulle relazioni interpersonali

Il valore dello sguardo

cq5dam.thumbnail.cropped.500.281.jpeg
22 ottobre 2021
La Chiesa non è un’isola. La vita della comunità ecclesiale, infatti, risente delle dinamiche che si possono riscontrare nel più vasto contesto socio-culturale ed è da esse influenzata, anche al di là della chiara consapevolezza dei credenti che sovente le rispecchiano. Questo vale per i più svariati ambiti sui quali si voglia portare l’attenzione, ma qui ci si soffermerà su di uno solo che, per la sua rilevanza, merita una particolare considerazione: quello delle relazioni tra le donne e gli uomini. Tali relazioni sono ferite e sfigurate dalle conseguenze del peccato di cui ci parla il terzo libro della Genesi e in esse, al posto del canto di gioia di Adamo alla vista di Eva, narrato dal secondo libro della Genesi, sono subentrate l’asimmetria, l’unilateralità e la volontà di ...

Questo contenuto è riservato agli abbonati

paywall-offer
Cara Lettrice, caro Lettore,
la lettura de L'Osservatore Romano in tutte le sue edizioni è riservata agli Abbonati