· Città del Vaticano ·

In Alabama

Eseguita condanna a morte dopo 30 anni di carcere

22 ottobre 2021
«Giustizia è stata fatta. Stanotte Willie Smith è stato messo a morte per l’efferato crimine che ha commesso quasi trent’anni fa: il rapimento e l’esecuzione di una giovane innocente, Sharma Johnson». Con questa nota il procuratore generale dell’Alabama, Steve Marshall, ha annunciato l’esito dell’esecuzione dell’afroamericano condannato per l’omicidio della donna, dopo che la sentenza era stata sospesa all’ultimo minuto lo scorso febbraio. L’iniezione letale è avvenuta alle 21.47 ora locale in un carcere del sudovest dello stato. L’ultima esecuzione risale al 31 maggio 2019 quando un uomo accusato dell’omicidio di un religioso nel 1991, durante una rapina, venne ucciso poche settimane dopo un’altra esecuzione avvenuta tra aspre battaglie legali. La sospensione più recente dell’attività del ...

Questo contenuto è riservato agli abbonati

paywall-offer
Cara Lettrice, caro Lettore,
la lettura de L'Osservatore Romano in tutte le sue edizioni è riservata agli Abbonati

Fino al 30 Novembre potrai usufruire del prezzo promozionale di 20€ all'anno