· Città del Vaticano ·

Un profilo di parrocchia nel libro di monsignor Selvadagi

La Chiesa nella città

cq5dam.thumbnail.cropped.500.281.jpeg
19 ottobre 2021
La parrocchia oggi è messa di fronte a una scelta. Può rimanere in posizione comoda entro il proprio ambito di relazioni, circoscritte per lo più agli atti sacramentali, oppure abbandonare il recinto rassicurante e andare a gettare il seme della parola negli ambiti dove la gente vive, perché il Vangelo irradi di luce e in essi si possa dare nuovo corpo e sangue al Vangelo annunziato. È quanto scrive monsignor Paolo Selvadagi, vescovo ausiliare di Roma, nel suo libro dal titolo: La Chiesa nella città. Un profilo di parrocchia, (Edizioni San Paolo, 2021, pagine 192, euro 16). La prima parte del volume Pensare la parrocchia propone dei suggerimenti per ripensare la parrocchia oggi. La seconda parte, L’azione ecclesiale, contiene contributi per rimodellare, nell’orizzonte dell’evangelizzazione, il ...

Questo contenuto è riservato agli abbonati

paywall-offer
Cara Lettrice, caro Lettore,
la lettura de L'Osservatore Romano in tutte le sue edizioni è riservata agli Abbonati