· Città del Vaticano ·

All’altare della Confessione

cq5dam.thumbnail.cropped.500.281.jpeg
18 ottobre 2021

Domenica mattina 17 ottobre — durante la celebrazione della messa all’altare della Confessione della basilica Vaticana — Papa Francesco ha conferito l’ordinazione episcopale a monsignor Guido Marini e a monsignor Andrés Gabriel Ferrada Moreira.

Il primo, del clero dell’arcidiocesi di Genova, è nato il 31 gennaio 1965 proprio nella città ligure. Ordinato sacerdote il 4 febbraio 1989, è divenuto maestro delle Celebrazioni liturgiche pontificie il 1° ottobre 2007 e il 29 agosto scorso è stato nominato vescovo di Tortona. Emitte Spiritum tuum il motto episcopale scelto.

Il secondo, del clero dell’arcidiocesi di Santiago de Chile, è nato il 10 giugno 1969 nella capitale cilena. Ordinato presbitero il 3 luglio 1999, lo scorso 8 settembre è stato eletto arcivescovo titolare di Tiburnia e nominato segretario della Congregazione per il clero. Omnia tua mea sunt il suo motto episcopale.

Al rito — diretto dal nuovo maestro delle Celebrazioni liturgiche pontificie, monsignor Diego Ravelli — hanno preso parte numerosi cardinali, arcivescovi, vescovi e sacerdoti della Curia romana. Presenti familiari, amici e collaboratori dei due nuovi vescovi.

È stato il cardinale Marc Ouellet, prefetto della Congregazione per i vescovi, a presentare al Papa i due eletti all’inizio della liturgia di ordinazione.

Co-consacranti sono stati il cardinale Beniamino Stella, prefetto emerito della Congregazione per il clero; e gli arcivescovi Marco Tasca, francescano conventuale, metropolita di Genova; Lazzaro You Heung-sik, prefetto della Congregazione per il clero, vescovo emerito di Daejeon, in Corea; e Vittorio Francesco Viola, segretario della Congregazione per il culto divino e la disciplina dei sacramenti, vescovo emerito di Tortona.

Al termine della celebrazione il vescovo Marini, con accanto l’arcivescovo Ferrada Moreira, ha rivolto al Papa significative parole di ringraziamento.

La messa si è conclusa con il canto dell’antifona mariana Sub tuum preasidium.

Durante il suggestivo rito dell’ordinazione episcopale, ad assistere il vescovo Marini sono stati monsignor Mario Bonati e don Daniele Lottari; ad assistere l’arcivescovo Ferrada Moreira sono stati invece don Fernando Ferrada e padre Francisco Bribiesca

Il servizio dei ministranti è stato prestato dall’associazione Santi Pietro e Paolo. I canti sono stati eseguiti dal coro Cappella Sistina, con il coro guida.